martedì 12 dicembre 2017

Il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi interviene al convegno “Nuovi Orizzonti per la ricerca biomedica: L’ambiente come fattore di salute”

Ambiente e salute, se ne parla domani ad un convegno organizzato dall'Irccs Santa Lucia (Fonte wikypedia)
La Fondazione Santa Lucia Irccs in prima linea nella ricerca e nell'innovazione per il benessere e la salute delle persone.
Questa volta viene esplorato il tema del rapporto tra ambiente e salute, sempre più importante per il nostro benessere.

Ad approfondire il tema sarà il convegno “Nuovi Orizzonti per la Ricerca Biomedica: l’Ambiente come Fattore di Salute”, nel corso del quale il Prof. Walter Ricciardi, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, interverrà con una lezione magistrale dal titolo Nuovi orizzonti per la Ricerca Biomedica: il ruolo dell’Istituto Superiore di Sanità”.

lunedì 11 dicembre 2017

Maker Faire Rome, dai makers soluzioni tecnologiche per la disabilità

Alla Maker Faire Rome 2017, esoscheletri, carrozzine smart, dita robotiche: la tecnologia Roboticap per la disabilità e realtà aumentata, dispositivi medici e idee per lo sport delle persone con disabilità e per l'accessibilità di spazi pubblici e del turismo


Alla Maker Faire Rome 2017, tanti ausili ipertecnologici per la disabilità e l'accessibilità (fonte: Maker Faire Rome 2017)

Si è svolta dall'1 al 3 dicembre alla Fiera di Roma la Maker Faire 2017. Da parte della comunità di makers tantissime le proposte di tecnologie smart per la disabilità segno di una maggiore attenzione della ricerca e dello sviluppo di base alle problematiche della disabilità.

lunedì 4 dicembre 2017

Fondazione Santa Lucia, Azheimer: novità dalla ricerca

Evidenziata la relazione tra fattori genetici e proteina Tau che conferma i risultati di una ricerca su modelli animali della Washington University School of Medicine pubblicata in parallelo su Nature

I laboratori di neuropsicofisiologia sperimentale dell'Irccs Santa Lucia protagonisti della scoperta sulla malattia di Alzheimer che spiega alcuni meccanismi genetici della malattia

Dai Laboratori di ricerca arrivano conferme sui meccanismi implicati nella malattia di Alzaimer. Il Laboratorio di Neuropsicofisiologia Sperimentale della Fondazione Santa Lucia IRCCS ha realizzato, in collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata, l’Istituto Superiore di Sanità e l’Università di Bologna, uno studio appena pubblicato su Scientific Report, in cui si prova l’associazione dannosa tra proteina Tau e il gene APOE4, un polimorfismo “cattivo” scritto nel DNA.

sabato 2 dicembre 2017

Riabilitazione: l'italia viola la convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità?

Alla vigilia del 3 dicembre, Giornata Mondiale per i Diritti delle Persone con Disabilità, una riflessione su un diritto negato a molti, quello alla riabilitazione


3 dicembre, giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità: come la mettiamo, in Italia, con il diritto alla Riabilitazione?
Il 3 dicembre, Giornata Internazionale per i Diritti delle persone con Disabilità, si avvicina ed è il momento, come anticipato in precedenti articoli, di fare il punto sulla  neuroriabilitazione intensiva in Italia, quella rivolta al post coma e al post acuzie.
Una specialità che interessa innumerevoli pazienti, a partire da quelli con lesioni cerebrospinali e post ictus.
Il panorama minaccia di essere desolante, tra le poche strutture esistenti, soprattutto nel meridione, ed i tagli della sanità, a partire da quelli operati dalla regione Lazio, in base ad una circolare del 2013 del ministero della salute che stabiliva adeguata questa prestazione solo per pazienti che abbiano avuto almeno un giorno di coma.
Una lettura miope di standard americani, dove la sanità è in gran parte privata e pagamento, che è solo uno dei tanti tasselli di una manovra per smantellare il Servizio Sanitario Nazionale.

Peccato, infatti, che l'articolo 25 della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità sottoscritta dall'Italia, quello che riguarda il diritto alla salute, reciti:
"Gli Stati Parti riconoscono che le persone con disabilità hanno il diritto di godere del più alto standard conseguibile di salute, senza discriminazioni sulla base della disabilità. 
Gli Stati Parti devono prendere tutte le misure appropriate per assicurare alle persone con disabilità l’accesso ai servizi sanitari che tengano conto delle specifiche differenze di genere, inclusi i servizi di riabilitazione collegati alla sanità".

mercoledì 29 novembre 2017

Fondazione Santa Lucia, un approfondimento sugli Irccs

I 49 Istituti di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico riconosciuti dal Ministero della Sanità rappresentano il fiore all’occhiello della ricerca e della medicina clinica in Italia. La Fondazione Santa Lucia per importanza dei suoi studi è il quinto a livello nazionale e il più importante nelle neuroscienze


Nonostante i tagli alla ricerca e alla sanità, esistono in Italia delle realtà che rappresentano, talvolta a livello internazionale, delle vere e proprie eccellenze. Si tratta dei 49 Istituti di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico riconosciuti a livello nazionale dal Ministero della Salute.
Ospedali pubblici e privati dove, accanto alle attività cliniche, vengono sviluppate attività di ricerca biomedica avanzata.

venerdì 24 novembre 2017

Fondazione Santa Lucia: un appuntamento per la giornata nazionale dedicata la malattia di Parkinson

Un open day con gli specialisti della Fondazione per approfondire gli aspetti neuroriabilitativi e conoscere le iniziative dedicate ai pazienti

Parkinso, al Santa Lucia una Giornata divulgativa

Una malattia che non colpisce più solo gli anziani, sono 600 mila malati in Italia. Questi dati, presentati a luglio al Ministero della Sanità dal Comitato Nazionale Associazioni Parkinson, danno la dimensione della diffusione del morbo di parkinson, di cui il prossimo 25 novembre ricorre la giornata nazionale.
In quella data, dalle 9 alle 13, la Fondazione Santa Lucia ripropone l’ormai tradizionale appuntamento divulgativo sulla patologia, organizzato presso l’Unità Operativa di Neuroriabilitazione 3, nella Sala Ritrovo al terzo piano.

giovedì 23 novembre 2017

Santa Lucia… Io ci tengo

Con un evento di testimonianza corale dell’associazionismo delle persone con disabilità, vicine all’Irccs Fondazione Santa lucia, “Santa Lucia… Io ci tengo” rilancia le sue attività per la promozione e la difesa di questa eccellenza italiana nella ricerca nelle neuroscienze e per la neuroriabilitazione

Il panel dell'iniziativa del 21 ottobre posa per la photo opportunity


Presenza e assenza. Questi i sentimenti che hanno caratterizzato l’evento organizzato lo scorso 21 novembre, con il patrocinio del Comune di Roma, dall’associazione “Amici del Santa Lucia… Io ci tengo”, presso la sala della Piccola Protomoteca” in Campidoglio.

A testimoniare la propria vicinanza all’Irccs Fondazione Santa Lucia era una vasta e qualificata rappresentanza delle principali organizzazioni nazionali e locali che si battono per la difesa e la promozione dei diritti delle persone con disabilità e che, in questa struttura di eccellenza a livello internazionale per la ricerca nelle neuroscienze e nella neuroriabilitazione, hanno sempre trovato un interlocutore attento, qualificato e sensibile.