mercoledì 20 gennaio 2010

Manifestazione in via della Pisana

Conseguentemente alla notizia della mancata autorizzazione allo sciopero richiesto dai lavoratori della struttura IRCCS Santa Lucia, indetto per il 25 Gennaio, una nutrita rappresentanza dei lavoratori, del comitato degli utenti e dei familiari, hanno deciso di manifestare di fronte alla sede del consiglio regionale in via della Pisana, per richiedere un incontro.

3 commenti:

  1. Non conosco né la situazione di Roma e del Lazio, né le Vostre eccellenze o pecche. Ma che si possa solo ipotizzare un taglio alla riabilitazione, col bisogno crescente che ce n'è oggi e ci sarà in futuro, è inconcepibile possa essere solo ipotizzato da esseri sani di mente, siano politici o pubblici amministratori. E i soldi buttati (intascati?) per il vaccino della suina? VERGOGNA!

    RispondiElimina
  2. Il Santa Lucia è stato il regno delle raccomandazioni e degli sprechi,una bella ripulita andrebbe bene,putroppo anni di sprechi e ruberie ricadono sulle spalle dei malati,è questo lo schifo.
    Grazie Lady Asl,Storace e co.

    RispondiElimina
  3. Miriam Calnnca20 giugno 2011 13:54

    Questo mi commento vuole essere un grande riconoscimento per quanto è stato fatto nei confronti di mio padre e di tante altre persone che al Santa Lucia hanno ritrovato la voglia di vivere. La grande professionalità e soprattutto la grande umanità, qualità sempre meno presenti in molte strutture pubbliche, hanno fatto si che io e la mia famiglia ritrovassimo fiducia in una struttura ospedaliera.
    Spero con tutto il cuore che questo SCEMPIO non avvenga e che molte persone possano continuare ad usufruire di questa grande possibilità di recupero. In bocca al lupo a tutti i medici ed operatori del Santa Lucia

    RispondiElimina